giovedì 6 settembre 2007

Lista degli Eroi del viaggio in Islanda dal 24 luglio al 5 agosto 2007


compilata e recitata da Orazio in un goliardico dopocena a Landmannahellir [Lan’man’ahétlir] (Islanda)

Son gli eroi del giro in Islanda
Pochi lussi, solo una branda;
son coraggiosi son temerari,
e per questo agli Dei molto cari.
Coi suoi carri da guerra viene Ingo,
biondo, ceruleo, un vero vichingo.
C’è quindi Paolo, valente nocchiero.
Atletico, sveglio, sguardo fiero.
E Vincenzo Ingegnere, vien da Ragusa,
fa strade, bei palazzi, ma non li usa;
Angela sua sposa, che cammina sulle acque,
fa questo da sempre, dal giorno in cui nacque.
Vien quindi Bruno, da Bergamo alta,
creativo, sportivo, i guadi li salta.
La sua donna è con lui: Patrizia,
saltella di gioia, il freddo la sfizia.
Alto e forte, è Giuliano da Terni,
per mondo cerca, tramonti e albe eterni.
C’è poi Roberto, grande telefonico, da Trento,
alpinista, un vero duro, si trattiene a stento.
La sua compagna è Bruna, esperta forestale,
Esce da una fiaba, non conosce il male.
C’è Anna dea del parto che viene da Varazze,
a lei si votan grate donne uomini e ragazze.
E da Monza Diego: rubò la luce al sole
Adesso gira il mondo vedendo chi la vole.
La sua cara musa è Emanuela cinquestelle: è insegnante
aspetto gentile, voce squillante, mette in riga all’istante.
Da San Sepolcro c’è Andrea il Gigante,
parla alle macchine, è per l’Italia errante.
E’ Daria la sua sposa, guida ambientale caciarona,
capelli neri, guance rosse di pesca, è la padrona.
C’è poi Lorenzo da Ragusa, ingegno multiforme,
fa cose, crea aziende, tutti seguon le sue orme.
Ecco viene Irene, occhi azzurri, valchiria terrona e poetessa,
ubertose colline, guerriera di Green Peace, è una leonessa.
C’è il nostro Cosimo, un dì napoletano,
marinaio attore cuoco, un vero caimano.
E poi Elè, ninfa dalle acque, sorge e avanza,
denti di perla, pelle d’ambra, pensieri di eleganza;
fauni satiri e sileni, per voi non c’è speranza.

Orazio da Ragusa

17 commenti:

Elè ha detto...

Siamo stati degli eroi sul serio... dalla discesa a Dreki alla camminata di 8 ore con sentiero chiuso (ma inaugurato da super eroi)... e come dice mia madre: ma ti hanno pagato per fare questo viaggio????;-)

BanfoneSandro ha detto...

Scusate ma non potete competere con "la Compagnia del PanScorreggia" in tour dal 6 al 17 agosto, che è stata considerata dai Media Islandesi l'evento dell'estate 2007:-)

Lorenzo ha detto...

E soprattutto Panscoreggia® e Panrutto® sono marchi registrati de la "Compagnia del Panscoreggia"

Chiedi Panscoreggia® al tuo negoziante di fiducia.

Anonimo ha detto...

Vita facile per chi viene dopo... ma che ne sapete voi... Vi abbiamo addestrato Cosimo, ammorbidito Paolo, mitigato le temperature polari, collaudato le macchine... avete mai dormito in una palestra??? Grazie a noi avete dormito in cottage di lusso. Noi siamo i primi, gli "anziani"... non ci può essere competizione piccole matricole...e soprattutto, dov'è la vostra Lista degli eroi? :-) :-)

BanfoneSandro ha detto...

Se abbiamo dormito in cottage di lusso, abbiamo visto aurore boreali immersi in benefiche acque calde...se abbiamo potuto ammirare i fuochi d'artificio sulla baia degli iceberg, se gli elfi ci hanno evitato la pioggia, se Cosimo ci ha preparato arrosti sublimi, se Ingo ci ha portato a vedere gli hotel di design, se abbiamo incontrato le renne e assistito ad un fantastico concerto d'organo nella cattedrale di Reykjavik... se... se... se...insomma non è colpa nostra è che ci disegnano così;-)

Ma soprattutto:
Caro Anomimo: esci dall'anomimato!

ele ha detto...

Scusa l'anonimato, giuro che non è stato doloso. Sono ele.
Propongo di unire la vostra fortuna sfacciata con il nostro aridmento e partie insieme per una nuova avventura:-)

banfoneSandro ha detto...

Concordo Ele allora uniamo le forze:-)

90° EST ha detto...

Sandro, che fai? Socializzi? ;)

Andrea ha detto...

Guarda Sandro, non ti conviene proprio metterti in competizione con questa ragazza. Poi il PanScoreggia® come lo chiamate voi, per noi era solamente l'ennesima specialità Islandessse propinata dal "mitico" Cosimo.

comunque Paolo non avevi detto che non bisognava parlare di "tu sai chi"?

Lorenzo ha detto...

...Sandro qua ci stanno lanciando il guanto della sfida...

Andrea ha detto...

il luogo della sfida sarà nel bosco secolare situato nella parte sud dell'Islanda.

Ne rimarrà solo uno

Lorenzo ha detto...

Ma è quella foresta dove c'è un albero alto addirittura (tenetevi forte) venti metri?

Andrea ha detto...

Una battuta di Cosimo era che se io mi alzo in piedi (sono 2 metri) quando sono dentro a questo bosco, mi si vede .....

In 25 anni di Islanda un po' di smalto partenopeo l'ha perso :))

ele ha detto...

ehi Paolo ma il tour per il gruppo dei panscoreggia (da noi soprannominato Signor Conte)era... come dire... non mi viene il termine che usavi...dillo tu...:-)

banfonesandro ha detto...

Caro Andrea se non ci lasciate altra scelta vi sfideremo fra le betulle ma preparatevi perche' la Compagnia del Panscorreggia alias Compagnia del SacroGraal e' composta da personaggi con super poteri: L'elfo pisciante,Fabio ed ilsuo magico cappello condom, la regina del gres, Emanuelle dotata di teletrasporto, Riccardo uomo ragno, Denis il banfone e questi sono solo alcuni perche' "me sto'a'sfiata'".
Comunque risparmieremo Ele che con le seu parole ci aveva teso uno spiraglio di socializzazione:-)

ele ha detto...

banfonesandro non mi mettere in difficoltà.... sono leale, ma di fronte a una sfida mi posso solo schierare a fianco degli Eroi di Islanda e combattere ...:-)

Andrea ha detto...

Carisimo banfonesandro,
i super eroi non possino niente contro il dio del sole. Questo è uno dei tanti Dei che componeva il nostro gruppo ... e bocca mia statti zitta ... perchè ce ne sarebbero tanti altri, ma siccome sono timidi vogliono rimanere nell'anonimato. Pensa solamente che uno di loro appena è tornato in Sicilia l'Etna ha iniziato ad eruttare.
Diciamo che davanti a questi personaggi vi trasformereste nella "Compagnia del PanLoffia" senza mancare di rispetto al Pan.

Lasciate stare ... io se fossi in voi proporrei una bella sfida a scacchi.
Comunque ora che "La Trucida" è il nostro capogruppo spetta a lei l'ultima parola.