sabato 15 settembre 2007

Primo raduno ufficiale

Si riunisce oggi a Bologna, per la prima volta, la Compagnia del Sacro Graal, ovvero il gruppo che ha viaggiato in Islanda dal 6 al 16 agosto. Si segnalano però alcune assenze importanti fra cui quella della Regina del Wagon-Lit (© Riccardo), dei novelli sposi, delle amiche partenopee e, non ultima, quella della guida, impegnata per lavoro in Alto Adige...

7 commenti:

90° EST ha detto...

Beati voi! Fra crescentina e tortellini...qualcuno ha voglia di raccontare il giro "sotterraneo" che vi ha fatto fare Riccardo a Bologna?
Qua stamani minaccia pioggia e nei prossimi giorni sarà acqua a catinelle...quindi devo approfittare dell'ultimo giorno probabilmente "asciutto" prima della perturbazione.
La gavetta di pasta fredda è pronta, le borracce congelate anche, il termos di caffè pure...non ho più scuse. Vado.
Buona domenica
Paolo

BanfoneSandro ha detto...

Il Primo Grande Raduno Ufficiale della Compagnia del Sacro Graal è avvenuto in un luogo veramente speciale.
Riccardo, Gran Cerimoninere della città Felsinea, ci ha sorpreso con un percorso sotterraneo in cui abbiamo visto scorrere il torrente Aposa
(www.bolognaracconta.com/aposa.php), materializzarsi un ponte romano rattoppato a causa di un foro SIP degli anni Settanta:-). Inoltre si sono palesate davanti a noi le immagini di una installazione / performance teatrale e ... udite udite... un topo morto degnamente coperto da un fazzolettino di carta in attesa dell'arrivo RIS di Parma.
Nell'antro della dotta città emiliana la Compagnia ha tessuto una strategia Unica e Imbattibile nei confronti di quel gruppo guidato da ELE che ci ha preceduto (direi senza lasciar grande traccia nel cuore degli islandesielfi e non:-).
Il pensiero dedicato alla strategia è durato ... due minuti perchè poi abbiamo preferito pensare a girellare per il centro, aperitivizzarsi, vedere le splendide foto scattate dalla Regina del Gres (che è riuscita ad arrivare pur essendo uscita a Modena Sud)e poi... farsi una gran magnata alla Festa dell'Unità con crescentine, tagliatelle, patatine fritte, vino, birra e ... dei baba' a sorpresa gentilmente offerti dai volontari della Festa.
Presenti al raduno: Emanuelle,che ha fotografato seleniti e condotti sotterranei e che purtroppo ci ha dovuto lasciare prima di cena. Fabio (di cui ricordo e vi rimando a visitare il suo splendido blog molto personale ma non troppo intimo www.fabiobonferini.eu/) che era un po' assonnato per una notte passata con una cantante molto intellettuale alla Feltrinelli di Milano. E naturalmente Lorenzo, Chiara, Marco, Michela, Francesca, Riccardo e il BanfoneSandro che vi sta scrivendo.
Nel corso della serata si sono avvicendati messaggi e telefonate da parte della coppia Denis e Sonia dal Marocco, di Rita da Roma, di Simona da Soresina. Sostegno alla serata via mail da parte di Fulvia e Rosanna da Napoli e di Tullia da Malo.
E poi prima di cena si e' udito in teleconferenza il nostro faro Paolo Cortini detto "l'eremita" delle valli Atesine che ci ha portato il suo saluto dichiarando chiaramente di preferire questo gruppo all'altro (come non capirlo ...)

Appuntamento per una nuovo Raduno chissa' forse nelle Langhe e a cura di chi? Ma della Regina del Wagon Lit ovvero Rita Me'Sto a Sfiata'.
Per i milanesi, bustesi, comaschi, tradatesi pratesi e soresinesi l'incontro sarà sicuramente prima: tutti a vedere il film 101 Reykjavik.

Be' che dire... si è fatto tardi:-)

Lorenzo ha detto...

Sandro ti sei dimenticato di fare cenno all'argomento che ha monopolizzato la giornata...non fare finta di niente...tu sai e non vuoi parlare...per punizione vai a leggerti questa recensione sul beosound 3:
http://www.core77.com/blog/object_culture/bang_olufsen_what_are_they_thinking_7439.asp

michela ha detto...

A me sembra che Sandro un po' si sia sbilanciato, ma...senza una guida rimaniamo pieni di dubbi:-)

GRAZIE Riccardo!

banfoneSandro ha detto...

Non capisco di cosa stiate parlando:-) Mi pare che il BLOG del BONFE abbia individuato chi è la vera bocca della verità ovvero "Cristina" che non si capisce chi sia. Sarà una nuova ghost writer del sito del mitico bloggista di Busto?
p.s. per Lorenzo: quel giornalista ha un approccio da venditore di elettronica e non da fine amante di industrial design...

Lorenzo ha detto...

...potresti farmene avere uno per toccare con mano e esprimere un giudizio, anche se nel caso preferisco il Beosound9000...
ma tornando in tema...già chi sarà mai cristina?...che sa e non parla arghhh!!!

il magiaro ha detto...

Cristina non puoi più nasconderti rivelati e canta!

P.S. Thanks a Paolo per il link.