martedì 22 febbraio 2011

Terremoto in Nuova Zelanda

Alle 12.51, ora locale, si è verificato un terremoto di magnitudo 6.3 con epicentro in prossimità della città di Christchurch, nell'Isola del Sud della Nuova Zelanda. A differenza di quanto accaduto cinque mesi fa questa volta si registrano molte vittime.
Questa è la legge del nostro pianeta. Molti dei luoghi più belli sono anche geologicamente instabili. Vale per l'Italia, L'Islanda, la Nuova Zelanda e molti altri.
Nelle immagini: l'epicentro del terremoto, la distribuzione degli epicentri dei terremoti profondi in Nuova Zelanda negli ultimi dieci anni e di quelli superficiali, come quest'ultimo (5 km).
E' interessante osservare come la distribuzione dei terremoti profondi disegni l'inclinazione del piano di faglia che separa la placca australiana a Nord Ovest dalla placca pacifica a Sud Est.

Nessun commento: